martedì 31 agosto 2021

Estate fina



Quadro artista russo di Vera Repina
(Ilya Repin, Summer Landscape - Vera Repina on a Bridge in Abramtsevo Estate)




Soffia lieve il tempo
Sul finire del giorno
Un sole che sembra nuovo
Mi accarezza stasera.

Capisco i tormenti perduti
Che cantava sul palco
La notte buia
Di una vita buona.

Mi crogiolo al sole
Anche io
Vicina ai tuoi pensieri
Leggeri d’aria.

Oggi l’estate è dolce
Come i ricordi di pane
Cioccolata e infanzia
Nascosti per me.

Una vita così
Sul finire del tempo
Sull’orlo dell’abisso
Dentro cui si può volare.

Licenza Creative Commons


Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.com.

lunedì 28 giugno 2021

L'ombra del soldato - acquista il mio libro

Se ti va puoi acquistare il mio libro :

L'ombra del soldato

lo trovi su Amazon, in formato Kindle e cartaceo!


ACQUISTA QUI


Trama

Era soltanto un bambino quando Luigi ha sentito per la prima volta la terra piangere. Da allora, una sensazione inspiegabile gli provoca terribili allucinazioni. Nel novembre 1999, ormai adulto, Luigi trova nascosta nell'appartamento in cui vive una vecchia scatola rossa, ma un improvviso malessere gli impedisce di aprirla. Nello stesso periodo incontra la donna che diverrà sua moglie: Pamela. All’inizio della loro relazione, lui è insicuro e sfuggente perché legato al ricordo di Gina, la sua prima fidanzata.
Dopo aver scoperto cosa contiene la scatola rossa, Luigi ha un’allucinazione molto inquietante: vede il volto di un soldato e si rende conto di conoscerlo. Questo soldato diventa una costante presenza. Luigi vive con la consapevolezza di non essere solo, di aver qualcuno che gli cammina a fianco e che sembra l’artefice di avvenimenti bizzarri. Pamela lo spinge ad affrontare le sue paure. Gli legge una lettera trovata nella scatola, scritta dalla fidanzata dell’alpino Luca, mentre questi era in Russia. La donna si firma Gina, proprio come il primo amore di Luigi. Incuriosita dagli strani avvenimenti, Pamela decide di scoprire chi, tanto tempo prima, avesse nascosto la scatola. Viene a sapere che il loro vicino di casa è nipote dell’anziano Giacomo, che faceva il portinaio della palazzina nel 1943. Quando Luigi lo conosce, comincia la sua alienazione…



Copertina romanzo L'ombra del soldato





Licenza Creative Commons

martedì 22 giugno 2021

L'ombra del soldato




È finalmente on-line il mio primo libro!


L'ombra del soldato

è acquistabile su Amazon, in formato Kindle.


Trama

Era soltanto un bambino quando Luigi ha sentito per la prima volta la terra piangere. Da allora, una sensazione inspiegabile gli provoca terribili allucinazioni. Nel novembre 1999, ormai adulto, Luigi trova nascosta nell'appartamento in cui vive una vecchia scatola rossa, ma un improvviso malessere gli impedisce di aprirla. Nello stesso periodo incontra la donna che diverrà sua moglie: Pamela. All’inizio della loro relazione, lui è insicuro e sfuggente perché legato al ricordo di Gina, la sua prima fidanzata.
Dopo aver scoperto cosa contiene la scatola rossa, Luigi ha un’allucinazione molto inquietante: vede il volto di un soldato e si rende conto di conoscerlo. Questo soldato diventa una costante presenza. Luigi vive con la consapevolezza di non essere solo, di aver qualcuno che gli cammina a fianco e che sembra l’artefice di avvenimenti bizzarri. Pamela lo spinge ad affrontare le sue paure. Gli legge una lettera trovata nella scatola, scritta dalla fidanzata dell’alpino Luca, mentre questi era in Russia. La donna si firma Gina, proprio come il primo amore di Luigi. Incuriosita dagli strani avvenimenti, Pamela decide di scoprire chi, tanto tempo prima, avesse nascosto la scatola. Viene a sapere che il loro vicino di casa è nipote dell’anziano Giacomo, che faceva il portinaio della palazzina nel 1943. Quando Luigi lo conosce, comincia la sua alienazione…



Copertina romanzo L'ombra del soldato

martedì 30 marzo 2021

Voli via




Quando Renoir bosco
(L'Allée couverte, Pierre-Auguste Renoir)




Voli via
Per salvarmi
Ti guardo attraversare giorni
Troppo striati d’affanno
Troppo pagati, da tutti.
Le farfalle che sbattono
Contro i bambini
Non fanno rumore
Ti riempiono d’un eco sordo
Ma poi s’acchetano.

Voli via
Sempre tu
Mio salvatore ingabbiato
Ti vedo goderti il sole
Edonismo di piccole cose
Candida brezza
Di petali bianchi
Carezza di giorni fuori
Fuori da qui.

Voli via
Lontano da qui
Tra limpidi increspamenti
Di cielo
Fresca aria, d’azzurro
Una betulla e un sorriso.

Licenza Creative Commons




Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.com.

giovedì 18 febbraio 2021

I giorni di un pensatore



Quadro moderno madre che abbraccia figlio
(Xi Pan, Mother and child)




In un teatro 
che non esiste
t'arrampichi
come una scimmia 
allegra
che legge le carte.

Il un tempo 
che non esiste
canticchi 
l'estate dei grandi,
Tu,
tra i trattori di plastica.

Non cammina nulla
sotto il tuo balcone...
Non i bambini, e il loro chiasso
che faceva eco al tuo ricordo.

Una commedia, 
una tragica commedia
nasce tra le righe
si spinge fino agli angoli
di un soffio.

Cade,
e si sfalda tra i miracoli.




Licenza Creative Commons

Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.com.

domenica 24 gennaio 2021

Saper capirti



Orazio Gentileschi, Giovane donna con violino - Santa Cecilia
(Orazio Gentileschi, Giovane donna con violino - Santa Cecilia)


Vorrei dedicati la vita
Abbandonare tutto quello
Che non conta
Macchine, case, cieli grigi.
Fuori freddo
E tu non puoi parlare
Creatura invisibile
Informe
Incolore.
Muti i tuoi verbi
Sostantivi
Aggettivi
Significanti
Significati.
Voli attraverso secoli
Sorridi a chi non ti capisce
Urli, anche se nessuno ti sente.
Piangi nella mia gola
Cerchi di dire al mondo
Che tu esisti
Chiara o oscura
Bella o brutta
Non importa...
Tu ci sei
Vivi in me
Nonostante tutto
Senza gloria
Senza voce.
Vivi in me
E io lo so
E ti accolgo sempre.
Se solo avessi un po’ di spazio
Un po’ della nostra esistenza
Per bruciare alta, come una volta.

Licenza Creative Commons




Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.com.