giovedì 11 giugno 2020

Padroni dei ricordi




Quadro d'arte contemporanea donna con giacca bordeaux
(Daniel F. Gerhartz, Remembering)



Siamo padroni dei ricordi
Sguardi catturati dal capriccio
Di una pellicola che non c’è più.
Restiamo sognanti
Davanti alla diva in scala
Di grigi argentei.

Siamo lontani, così tanto lontani
Eppure attaccati
A quelle ciglia che non si toccano
A quelle palpebre che non si chiudono
E più non si chiedono...

Ci toglie il fiato
Un’immagine profonda
Un sospiro fermato
In un attimo
dolcemente eterno.
Immobili ci dimentichiamo
Della vecchiaia passata
Dei destini scritti
Dei sogni tutti
Realizzati e infranti
Immobili andiamo avanti
Padroni dei ricordi.


Licenza Creative Commons


Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.com.

giovedì 28 maggio 2020

Il tuo sorriso sul quel bus



Quadro Gustav Klimt Ritratto di Signora
(Gustav Klimt, Ritratto di signora)



Il tuo sorriso su quel bus
È rimasto lì
Attaccato a un’immagine
Inconsistente e incoerente
Verità assurda dei nostri tempi.
Tu poeti mia ispiratrice
Da molto prima
Prima del mio primo sorriso
Di rose bambine.
Gli spazi contratti
Ripiegati sono
Su loro stessi.
La nostra carne sfuma
S’ingrigisce
Ma gocce salate
S'uniscono
Respirando insieme.
E io potrei scriverti ora
E tu potresti leggermi ora
Ma noi
Non esistiamo.
Ma noi
Non esisteremo
comunque mai.
Le poesie si chiudono
come campanule la sera
E perdono senso
E perdono la penna che le scriveva
Eppure vivono
Eppure risuonano oltre.

Licenza Creative Commons


Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.com.

mercoledì 22 gennaio 2020

Profumo di rosa 🎵



Quadro Van Gogh rose rosa
(Vincent van Gogh, Pink Roses)



Croste di paesaggi
immensi
bruciati dal calore
e dal freddo.
Scrostati dai secoli
appena sopra i tuoi occhi
stanno appesi.

Conteggi di ore passate
che producono giorni
giacciono nel riflesso
di una luna appena
accennata
in un cielo mobile.

Note e immagini
avvolgono un pezzo
di anni bagnati.
Giogo di giovani menti
fredde, di ghiacci
spenti in un cuore rovente.

Rose nere sotto i tuoi piedi
fumeggiano sopra il bavero
del tuoi roseo cappotto.

Ti lascerò andare
a raccogliere spine spiegate.
Ti lascerò andare
nel rio verde che rimembra.
Permissions beyond the scope of this license may be available at www.leparoledicrima.com.