lunedì 23 novembre 2015

Amore strumentale



Affresco Rosso Fiorentino, Putto che suona
(Rosso Fiorentino, Putto che suona)



L'amore strumentale
rimbalza sui fiori
della tua chitarra.
Assorbe le gocce
della pioggia grigia
di un autunno molle.

L'atomo si scioglie
in sfere colorate d'olio
e subito vibra
il mio pensiero antico.
Vivo così il passato
dei miei ideali pensieri.

L'amore strumentale
ferma i cuori
di migliaia di persone
che t'osservano piccolo
e poi gigante
su due schermi piatti.

Chiudo gli occhi
a volte
per toccare meglio
il tuo, il nostro suono
e la tua voce calda
e i tuoi occhi perduti.



Licenza Creative Commons

Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.blogspot.com.

venerdì 13 novembre 2015

Bohémien



Edgar Degas, L'assenzio
(Edgar Degas, L'assenzio)



Tu che siedi e preghi
fermati e ascolta
chi ti chiede
di essere libero.

S'accasciano chiassi
nei pensieri fedeli
di un tempio orfano.
Si scalano montagne
ma non i cuori
della gente sola.

Eredità del rinato
prezioso ozio
cui rinunciare
non possiamo.

Favole moderne
danzano nei nostri schemi;
ci nascondono il viso
dai raggi violenti del mondo.

I sognatori dormono
si riempiono fiumi
d'acqua ricca
per quando i bohémien
si sveglieranno.

Venduti come mele
al mercato dei nobili
li vedranno ammaccati
e farinosi, pregiarsi
di titoli appesi.

Amaro e insapore
apparirà loro il presente
Pieno di foto senza sfondo
Arti senza amore
E figli specchio
di medaglie senza onore.

Licenza Creative Commons



Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.blogspot.com.