mercoledì 9 aprile 2014

Riflessi d'ombra 🎵





Frits Thaulow quadro che raffigura il ponte di Verona
(Frits Thaulow, Ponte Pietra, Verona)



S’allungano riflessi d'Adige
Soleggiato incanto di nature verdi
Cipressi pungenti tra chiese fresche
E vecchie d’ornati giacigli.

Alberi di giudea
S’innalzano aprendomi il sorriso
Che odo come un’illusione
Di serena felicità immaginata.

Colmo la mia fame
Di povera vita
Imprimendola di scatti
Fitti di rugose anomalie.

Coincidenze di un destino
Che ha un solo nome
M’animano ancora il cuore.

Così danzo con i miei soli
Che cadono più di me stessa
Armonia di profumi a metà.

S’allungano sguardi d’affetto
Per i passati artisti
Poeti dei pesanti ponti
Persi nei propri cipigli.



Licenza Creative Commons


Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.com.

Nessun commento:

Posta un commento