martedì 5 novembre 2013

A piedi nudi... 🎵




Dipinto di Modigliani raffigurante la moglie Jeanne Hébuterne
(Amedeo Modigliani, Jeanne Hébuterne)

...Sei giunta a denti stretti
Passi piccoli e arcuati
Serpeggiando
Parole mal cucite 
Dal pensiero ombroso.

Cara e pesante 
Idea di cuori rotti
Artefatto di armoniosi
Giuggioli ribelli.

Libertà
Senza senso e 
Senza ardore
Senza anima
E senza nome.

Una gabbia frivola
Un uccello che urla.

Ansimante
Perduta quiete
Di giochi ancestrali
E di sguardi accesi.
...Liberi
Ciò che è
E ingabbi 
Chi non osa.



Ascolta "Le parole di Crima - 059 A Piedi Nudi" su Spreaker.
Music credit: Tyufyakin Konstantin

 Licenza Creative Commons
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.blogspot.com. 

Nessun commento:

Posta un commento