Post in evidenza

Sussurro nel vento

Nel mondo onirico






(Irene Durbano, Campo di grano 2)
www.irenedurbano.it
si fa lenzuola di piume
La realtà del pavimento
Che crolla in un’atmosfera
Di venti e tempesta.
La vita si posa
Su di una tela
Piatta come il prato
Dall’odore umido.

I miei giardini sono sconfinati
Giacciono dietro alla collina
Che imita le punte innevate.

Le piume galleggiano nell’aria
Ora, ed è tutto fermo
Immobile da secoli.

C’è una sensazione inspiegabile
Che mi spinge al di là della vista
Dell’udito, dell’olfatto,
D’ogni più insana ragione.

Mi spinge oltre il fuoco e il ghiaccio,
La terra e i venti.
È un vortice di sapere
Che lega i ricordi al sogno
E annoia i frutti di questi giorni.

Giochi senza tempo
Tempestano la mia idea.
Respiri profumati e sconosciuti
Mi sorridono d’intenti.

E nulla è più logico,
È tutto danza, creativa pazzia
Che corre dietro alla mente
Che vaga, vaga nell’infinito pensiero.


Licenza Creative Commons

Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.blogspot.com.

Commenti