lunedì 9 luglio 2012

Il girasole 🎵



Quandro van Gogh girasoli
(Vincent van Gogh, Vaso con tre girasoli)


Fosse semplice guardare il sole
Arsi dalla natura
Prosciugati dal picchiare incessante
Dell’unico motivo di vita.
Fosse così facile
Affondare le radici nella terra
Succhiarne la linfa
Penetrare l’infinito.

Fosse così amato
Il mio animo
Come dal sole l’estate …
Quando mi sono svegliata
Ho scoperto che il fiorire
Sfuma in un giorno.

Or si volta verso di me
Nella notte
Come se la vita
Gli arrivasse dalla luna.
Io cammino nel silenzio,
A piedi nudi,
Nel silenzio.
Domani spunterà il giorno
E il chiasso confonderà le mie idee.
Sentirò un profumo di gioia
Dietro di me
Un passo,
Dietro di me.

E intanto il girasole dorme
A occhi aperti
Nella sera tarda e stanca.


Licenza Creative Commons



Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.blogspot.com.

2 commenti:

  1. Che bella .... mi sembrava di essere lì .... ancora in quell'istante nella stanca notte e guardarli mentre dormono!

    RispondiElimina
  2. Che bella .... mi sembrava di essere lì .... ancora in quell'istante nella stanca notte e guardarli mentre dormono!

    RispondiElimina