Post in evidenza

Sussurro nel vento

Giorni di sole


Dipinto Umberto Boccioni, La città che sale
(Umberto Boccioni, La città che sale)




Sono i giorni pieni di sole
setacciati da una gabbia
di cemento, vapori e ferro
che ancora animano
le nostre vecchie, 
moderne città.

Il cielo, azzurro
rivive pensieri dolci
mangiati e dimenticati
colori di serpente
appiccicati ai muri
delle case lontane.

Stanco e pietrificato
lo sguardo cessa
di cercare.

Piedini nudi
avanzano fermi
nelle culle grandi
e odorando di pulito.
Si cacciano in gabbie
sempre più grandi
sempre più belle
e più ricche.

La nobiltà è perduta
nella pigrizia
nell'ozio vizioso
d'un giorno comune.


Licenza Creative Commons

Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.com.

Commenti