mercoledì 1 giugno 2016

Diadema








(Alfons Mucha, Estate)


Hai cercato
nelle maglie di rete nera,
l'azzurro tra il metallo.
Aspettavi la magia
della tua verde alba.

Hai spento le luci
hai portato la notte
con tutti i suoi sogni..
giovani tempi che saltavano
ridevano, si rincorrevano
e hanno lasciato il colore
rosso intorno agli occhi.

Hai legato un palo
intorno alla vita
che ti nasconde bene
al dolce profumato nuovo
che percorre le vie,
le strade, appena dietro la tua.

E suona ancora,
come nel cielo vibra il vento
Ed è perduto ancora
come nelle nuvole la pioggia
il tuo diadema di fiori.


Licenza Creative Commons

Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.blogspot.com.

Nessun commento:

Posta un commento