lunedì 23 marzo 2015

Felice farfalla


(V. Van Gogh, Campo di grano con volo di corvi)


Lì dove
felicità sbatte
sottili ali effimere.
Lì dove
creature di latte
sorridono sdentate.
Lì,
scendere deve
una coltre di neve.


Garbato silenzio
avvolga insani sogni
poiché di maestri
la vita piena ne è già.
Per di là,
a ogni angolo
mendicanti d'odio
s'arricchiscono ora
di perle nere.
Brucia lo stomaco
malato, di giganti
arringatori brulli.

Feriti, non vedono
che la loro giusta
infelice, perfezione.

Lì dove
fiorisce colore
sul prato grigio.
Lì dove
bella ancora appare
semplice e sincera.
Lì,
la felice farfalla
sorriderà ai corvi
che, morsi dall'invidia
taceranno.
Licenza Creative Commons


Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.blogspot.com.

Nessun commento:

Posta un commento