giovedì 5 dicembre 2013

La passeggiata






(C. Monet,  Madame Monet and her Son)


Se nessuno guarda
cosa c’è nei tuoi occhi
leggero si copre il viso dubbioso.
Chi sei, ti sei mai chiesta?
Cerchi Dio nelle tue paure
e ti meravigli dell’ombra del tuo corpo.

Vorresti solo declamare i tuoi pensieri
con parole leggere come il vento.
Le sicurezze ti avvolgono come la seta
e i merletti antichi.
Respiri poesia
in un mondo di pennellate che svaniscono
come la tua gioventù
che muore e rinasce dai sorrisi eterni.

Licenza Creative Commons
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.blogspot.com.

Nessun commento:

Posta un commento