mercoledì 25 dicembre 2013

Augurio mio



(Antoine Blanchard, Winter in Paris, Notre Dame)


Se mi catturassi l'anima
d'un colore verde brillante
ne mantecassi gli spigoli oziosi..
Già libera sono, al sol pensiero.

Oh invitante futuro
d'un ripetuto celeste divino
m'agiti sogni di bagni perduti!

Amare insolenze
che non giungete alle alture mie
e mi guardate da un torbido passato.

Demoni della finta lussuria
ora date pace ai miei sensi
pretenziosi come mai.

Ite, missa est.

Attendo che mi catturi l'anima
il lento risveglio
la salvezza dal mare di malinconia
il mio Natale d'amore perduto.

Predispongo il sogno
sul letto ancor vuoto.

Licenza Creative Commons

Augurio mio by
Maria Cristina Cireddu is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.blogspot.com.

Nessun commento:

Posta un commento