domenica 11 marzo 2012

Alone

Licenza Creative Commons


 
Ti ho lasciato solo
nel tuo mondo
consolato dalla gente.
Ti ho lasciato solo
quand'eri con me
e ho cercato
di mostrarti quel che sono.
Ti ho lasciato solo
mi rammarica
persino l'eco del mio silenzio.
Vorrei che tu sorridessi
che capissi quanto la vita
a volte è difficile per gli altri
ma non lo so nemmeno io. 
Ti ho lasciato solo
e disperdendosi i tuoi sguardi
sono finiti in un limbo.
Ti ho abbandonato.
Avrei voluto
ma non ho potuto
tenerti stretto a me.
Tutte le parole del mondo
non possono sostituire
i colori spenti
di un mazzo fiorito.
Aleggia ancora il profumo
nell'aria.
Vorrei salvare ogni vita
redimerne la sofferenza
allietarne l'animo.
Il mio è nudo
come un infante
nato ogni giorno.

Alone by Maria Cristina Cireddu is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://leparoledicrima.blogspot.com.

Nessun commento:

Posta un commento